Accessibility Checklist 2.0

Lista di controllo per l'accessibilità sulla base delle «Linee guida per l’accessibilità dei contenuti Web» (WCAG 2.0). I criteri di successo sono presentati nelle spiegazioni.

 

Originale:                                http://www.w3.org/Translations/WCAG20-it/

Riferimento:                           http://www.ch.ch/accessibility

Versione:                                Versione 2.10                                     

Impiego

La lista di controllo per l'accessibilità 2.0 serve a valutare l’accessibilità dei contenuti di siti Internet. Riprende la struttura delle linee guida originali WCAG 2.0.

La lista di controllo è articolata in capitoli numerati ed è destinata a verificare i criteri di accessibilità, con «sì» (soddisfatto), «no» (non soddisfatto) o «n.a.» (non applicabile: quando l’elemento in questione non esiste nel sito). La lista distingue inoltre fra tre livelli: livello A (scarsamente accessibile), livello AA (ben accessibile) e livello AAA (ottima accessibilità). Per la conformità a un livello desiderato, tutti i criteri applicabili devono essere soddisfatti. Per un’accessibilità ottimale, si consiglia di adempiere il livello di conformità AA delle WCAG 2.0: ciò significa che devono essere soddisfatti tutti i criteri A e AA.

Nelle linee guida, alcuni requisiti sono ripartiti tra più criteri di successo (CS), così da verificare determinati aspetti più in dettaglio. La lista di controllo prevede pertanto rimandi trasversali, ad esempio: (cfr. anche CS 1.2.1).

Nome del sito:                      ..........................................................................................................................................

URL:                                          ..........................................................................................................................................

Gestore del sito:                       ..........................................................................................................................................

Autore del sito:                         ..........................................................................................................................................

Esame eseguito da (nome, organizzazione): ...................................................................................................................

Data dell’esame:                      ..........................................................................................................................................

Livello di conformità:               WCAG 2.0  A ___                   WCAG 2.0  A A___                    WCAG 2.0  AAA __

Accessibility Support

Per garantire la conformità alle linee guida WCAG 2.0 si utilizzano tecnologie web che favoriscono l’accessibilità. Altre tecnologie utilizzate non devono ostacolarla.

Questo sito web ricorre alle tecnologie seguenti che promuovono l'accessibilità:

a) tecnologie W3C: (X)HTML ____ , CSS ____ .

b) tecnologie non W3C: JavaScript: no ____ , sì ____ ; PDF no ____ , sì ____ .

c) altre tecnologie non W3C:  _________________________________________________


1. Principio: Percepibile

Le informazioni e i componenti dell’interfaccia utente devono essere presentati agli utenti in modo che possano essere percepiti.

1.1.      Alternative testuali

1.1.1.   Contenuti non testuali (livello A) 

-          Esiste un’alternativa testuale chiara ed equivalente per tutti i contenuti non testuali (ad es. immagini, grafici, oggetti, pulsanti grafici in moduli e hot-spot in mappe immagine).

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

-          Se l’alternativa testuale non è sufficiente, è elaborata una lunga descrizione a cui si rimanda nell'alternativa testuale.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

-          Grafici decorativi o grafici di layout hanno attributi Alt vuoti oppure possono essere nascosti in altro modo dalle tecnologie assistive (ad es. lettori di schermo).

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

-          Non esistono CAPTCHA grafici oppure è prevista un’alternativa.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

1.2.     Fornire alternative per i tipi di media temporizzati.

1.2.1.   Solo audio e solo video (preregistrati) (livello A)

Se i media audio o video non sono un’alternativa al contenuto:

-          Per gli audio preregistrati sono disponibili trascrizioni testuali.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

-          Per i video preregistrati sono disponibili trascrizioni testuali, oppure

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

-          Per i video preregistrati sono disponibili trascrizioni testuali o descrizioni audio.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

1.2.2.   Sottotitoli (preregistrati) (livello A)

-          Per i contenuti video preregistrati sono disponibili sottotitoli sincronizzati.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

1.2.3.   Descrizione audio o tipo di media alternativo (preregistrato) (livello A)

-          Per gli audio preregistrati (ad es. podcast) sono disponibili trascrizioni testuali descrittive.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

-          Per i video preregistrati è disponibile una descrizione audio o testuale.

 

 

1.2.4.   Sottotitoli (in tempo reale) (livello AA)

-          Per gli audio in tempo reale sono disponibili sottotitoli sincronizzati.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

1.2.5.   Descrizione audio (preregistrata) (livello AA)

-          Per i video preregistrati sono disponibili descrizioni audio dei contenuti visivi che non sono previste nella descrizione audio standard (CS 1.2.1).

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

 

 

1.2.6.   Lingua dei segni (preregistrata) (livello AAA)

-          Per tutti i contenuti audio preregistrati sono disponibili video in lingua dei segni.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

1.2.7.   Descrizione audio estesa (preregistrata) (livello AAA)

-          Quando le pause non bastano a comunicare il senso del contenuto video, è approntata una descrizione audio estesa.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

1.2.8.   Tipo di media alternativo (preregistrato) (livello AAA)

-          È disponibile un’alternativa per tutti i media video preregistrati che contengono informazioni audio e/o video sincronizzate.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

1.2.9.   Solo audio (in tempo reale) (livello AAA)

-          È disponibile un’alternativa per tutti i media audio in tempo reale.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

1.3.     Creare contenuti che possano essere rappresentati in modalità differenti (ad es. con layout più semplici), senza perdere informazioni o strutture.

1.3.1.   Informazioni e correlazioni (livello A)

A.     Intestazioni

-          Le intestazioni comunicano la struttura del documento.

valutazione: no ____ ; sì ____

-          Le intestazioni sono evidenziate con appositi elementi (h1, h2, ... , h6).

valutazione: no ____ ; sì ____

B.     Liste

-          Gli elenchi sono formattati come liste (ul, ol, dl).

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

C.    Moduli

-       I moduli in più parti presentano blocchi informativi raggruppati, correlati a livello di contenuto.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

-          Le iscrizioni e i campi dei moduli da compilare sono correlati logicamente.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

D.    Tabelle di dati

-          Le tabelle di dati sono formattate con il necessario codice di marcatura, ad es. le intestazioni di colonne, righe e tabelle sono contrassegnate, le intestazioni e i riassunti sono disponibili.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

-          Le tabelle di dati sono leggibili serialmente e non sono impiegate per il layout.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

E.     Utilizzazione dei caratteri

-          Il testo speciale è formattato correttamente, ad es. citazioni con <blockquote>  e <cite>.

valutazione: n.a. ____ ; Nein ____ ; sì ____

1.3.2.   Sequenza significativa (livello A)

-          Una volta disattivato il CSS, per i lettori di schermo la sequenza logica resta intatta.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

-          I contenuti organizzati in tabelle sono linearizzati correttamente; non vi sono celle vuote per le spaziature.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

-          Non vi sono spazi vuote per le spaziature, bensì CSS.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

-          I contenuti posizionati con CSS non creano confusione nei contenuti.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

1.3.3.   Caratteristiche sensoriali (livello A)

-          Non vi sono istruzioni esclusivamente ottiche o acustiche, ad es. “azionare il pulsante verde a sinistra“.

valutazione: no ____ ; sì ____

 

1.4.      Distinguibile: rendere più semplice agli utenti la visione e l’ascolto dei contenuti, separando anche i contenuti in primo piano dallo sfondo.

1.4.1.   Uso del colore  (livello A)

-          L’informazione non è trasmessa esclusivamente attraverso il colore.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

-          Se si usa esclusivamente una distinzione in base al colore, ad es. per indicare i collegamenti in un testo, i collegamenti presentano un fattore di contrasto di almeno 3:1 rispetto al testo in cui si inseriscono.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

1.4.2.   Controllo del sonoro (livello A)

-          Se l’audio scorre automaticamente per più di 3 secondi, è disponibile un pulsante per interromperlo.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

 

1.4.3.   Contrasto (minimo) (livello AA)

-          Il fattore di contrasto tra il colore dei caratteri e il colore dello sfondo è di almeno 4,5:1.

valutazione: no ____ ; sì ____

-          Il fattore di contrasto tra il colore dei caratteri grandi (a partire da 18 punti o da 14 punti + grassetto) e il colore di sfondo è di almeno 3:1.

valutazione: no ____ ; sì ____

-          Vale per tutti i testi e i rimandi, così come per i margini di campi da compilare e i testi di grafici informativi. Non vale invece obbligatoriamente per logo, scritte o grafici esclusivamente decorativi.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

1.4.4.   Ridimensionamento del testo (livello AA)

-       Nei CSS, la dimensione del testo (font size) è definita in % o in em.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

-       Nel navigatore è possibile ingrandire mediante lo «Zoom», ma anche nel solo testo.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

1.4.5.   Immagini di testo (livello AA)

Per i contenuti si utilizzano testi invece di grafici.

Eccezioni:

-       I contenuti sono scalabili nel formato visualizzato e leggibili senza CSS.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

-       I contenuti sono necessari, come logo o nomi di marche (ad es. quando si richiede una determinata forma grafica) . Possono essere descritti alternativamente con gli attributi alt e title.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

 

 

1.4.6.   Contrasto (avanzato) (livello AAA)

-          Il fattore di contrasto tra il colore dei caratteri e il colore dello sfondo è di almeno 7:1.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

-          Il fattore di contrasto tra il colore dei caratteri grandi (a partire da 18 punti o da 14 punti + grassetto) e il colore dello sfondo è di almeno 4,5:1.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

-          Vale per tutti i testi e i rimandi, così come per i margini di campi da compilare e i testi di grafici informativi. Non vale invece obbligatoriamente per logo, scritte o grafici esclusivamente decorativi.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

1.4.7.   Sottofondo sonoro basso o non presente (livello AAA)

-          I contenuti audio non hanno rumori di fondo, o solo leggeri, oppure è possibile disattivarli.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

1.4.8.   Presentazione visiva (livello AAA)

Per visualizzare blocchi di testo:

-          L’utente può scegliere il colore del primo piano e il colore dello sfondo.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

-          La larghezza non supera gli 80 caratteri.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

-          Il testo non è giustificato (allineato a sinistra o a destra).

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

-          L‘interlinea è di almeno 1.5 all’interno del paragrafo, mentre lo spazio tra i paragrafi è almeno una volta e mezzo più grande rispetto all’interlinea.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

-          Il testo può essere ridimensionato fino al 200 per cento senza il supporto di tecnologie assistive (senza scorrimento).

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

1.4.9.   Immagini di testo (senza eccezioni) (livello AAA)

Per i contenuti si utilizzano testi invece di grafici.

Eccezioni:

-          I contenuti sono indispensabili per un’informazione che, senza grafica di testo, non potrebbe essere trasmessa (ad es. logo).

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

 

2. Principio: Utilizzabile

I componenti della superficie utenti e la navigazione devono essere utilizzabili.

2.1.      Rendere disponibili tutte le funzionalità tramite tastiera.

2.1.1.   Tastiera (livello A)

Con la tastiera (tasto di tabulazione) sono raggiungibili e utilizzabili:

-          Tutte le funzionalità e gli elementi della pagina.

valutazione: no ____ ; sì ____

-          Tutti i campi di moduli da compilare, gli elementi di controllo e i pulsanti.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

-          Con i tasti non è necessario effettuare le operazioni entro un determinato tempo di esecuzione.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

2.1.2.   Nessun impedimento all’uso della tastiera (livello A)

-          Il focus non è bloccato per alcun elemento della pagina web.

valutazione: no ____ ; sì ____

-          L’utente può puntare e abbandonare qualsiasi elemento mediante la tastiera.

valutazione: no ____ ; sì ____

-          L‘utente è informato se vengono utilizzati tasti diversi dai soliti (tasti di tabulazione, tasti cursori).

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

 

2.1.3.   Tastiera (nessuna eccezione) (livello AAA)

-          Tutte le funzionalità sono attivabili mediante la tastiera, senza eccezioni.

valutazione: no ____ ; sì ____

-          Con i tasti non è necessario effettuare le operazioni entro un determinato tempo di esecuzione.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

2.2.     Fornire agli utenti tempo sufficiente per leggere ed utilizzare i contenuti.

2.2.1.   Regolazione dei tempi di esecuzione (livello A)

Una pagina non ha alcuna limitazione di tempo.

Eccezioni:

-          L’utente può disattivare la limitazione di tempo prima che essa scatti.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

-          L’utente può adattare la limitazione di tempo prima che essa scatti.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

2.2.2.   Pausa, stop, nascondi (livello A)

Nel caso di animazioni, lampeggiamenti, scorrimenti o auto-aggiornamenti di informazioni che si avviano automaticamente, che sono presentati parallelamente ad altri contenuti e che durano più di 5 secondi:

-          L’utente può bloccarli, porvi termine o nasconderli mediante una modalità.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

-          Per gli auto-aggiornamenti è disponibile una modalità mediante la quale l’utente può porvi termine, nasconderli o controllarne la frequenza.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

 

 

2.2.3.   Nessun tempo di esecuzione (livello AAA)

-          Per l’elaborazione del contenuto non è necessario alcun tempo di esecuzione.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

2.2.4.   Interruzioni (livello AAA)

-          L’utente può rinviare o annullare le interruzioni annunciate da indicazioni, ad eccezione di quelle che riguardano indicazioni di emergenza.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

2.2.5.   Reautenticazione (livello AAA)

-          Se una sessione autenticata scade, dopo essersi riautenticato l’utente può proseguire l’operazione senza perdere dati.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

2.3.     Non sviluppare contenuti che possano causare attacchi epilettici.

2.3.1.   Tre lampeggiamenti o inferiore alla soglia (livello A)

-          Le pagine web non contengono nulla che lampeggi più di 3 volte al secondo oppure il lampeggiamento è al di sotto di una soglia specifica ben definita.

valutazione: no ____ ; sì ____

 

 

2.3.2.   Tre lampeggiamenti (livello AAA)

-          Le pagine web non contengono nulla che lampeggi più di 3 volte al secondo.

Valutazione: no ____ ; sì ____

2.4.     Fornire delle funzionalità di supporto all’utente per navigare, trovare contenuti e determinare la propria posizione.

2.4.1.   Salto di blocchi (livello A)

-          Sono disponibili punti di riferimento per saltare i blocchi di contenuto che si ripetono.

-          I blocchi di contenuto che si ripetono sono raggruppati o indicati con intestazioni.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

2.4.2.   Titolazione della pagina (livello A)

-          Le pagine web hanno un titolo (tag <title>) che ne descrive l’argomento o la finalità.

valutazione: no ____ ; sì ____

2.4.3.   Ordine del focus (livello A)

-          La sequenza dei collegamenti nella navigazione e nel contenuto è logica.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

2.4.4.   Scopo del collegamento (nel contesto) (livello A)

-          I testi del collegamento sono comprensibili di per sé o attraverso il contesto.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

-          Il testo del collegamento o il contesto rinviano a un eventuale cambiamento di formato.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

2.4.5.   Differenti modalità (livello AA)

Nel sito è disponibile almeno un metodo, oltre alla navigazione, per accedere ai contenuti:

-          funzione di ricerca, o

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

-          mappa del sito / indice, oppure entrambi

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

2.4.6.   Intestazioni ed etichette (label) (livello AA)

Sono disponibili, e informative, intestazioni nelle pagine ed etichette:

-          La pagina web ha intestazioni che articolano il contenuto.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

-          Le intestazioni descrivono con pregnanza e chiarezza la parte di contenuto che segue.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

-          Per i moduli sono disponibili etichette informative.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

-          Nelle mappe immagine e nelle carte le zone attive sono riconoscibili e le funzioni o istruzioni sono etichettate.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

2.4.7.   Focus visibile (livello AA)

-          Puntando con la tastiera, gli elementi con focus sono evidenziati in modo percepibile.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

-          Utilizzando i tasti di tabulazione, i collegamenti di navigazione diventano visibili.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

 

 

2.4.8.   Posizione (livello AAA)

-          La posizione dell’utente all’interno di un sito o di una procedura è segnalata.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

2.4.9.   Scopo del collegamento (solo collegamento) (livello AAA)

-          I testi del collegamento sono comprensibili di per sé. Descrivono obiettivo, scopo e cambiamento di formato.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

2.4.10. Intestazioni di sezione (livello AAA)

-          Ogni sezione di contenuto ha un’intestazione.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

3. Principio: Comprensibile

Le informazioni e le operazioni dell’interfaccia utente devono essere comprensibili.

3.1.     Rendere il testo leggibile e comprensibile.

3.1.1.   Lingua della pagina (livello A)

-          Per ogni pagina web la lingua è dichiarata correttamente.

valutazione: no ____ ; sì ____

 

3.1.2.   Parti in lingua (livello AA)

-          Sezioni di testo in altre lingue sono indicate con l’attributo «lang».

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

-          Singole parole in altre lingue, che potrebbero risultare poco o per nulla comprensibili, sono indicate con l’attributo «lang».

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

 

 

3.1.3.   Parole inusuali (livello AAA)

-          Parole inusuali, termini tecnici e vocaboli stranieri sono spiegati in un glossario o mediante una modalità.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

3.1.4.   Abbreviazioni (livello AAA)

-          Le abbreviazioni sono spiegate in un glossario, oppure

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

-          Le abbreviazioni sono spiegate mediante una modalità.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

3.1.5.   Livello di lettura (livello AAA)

-          I testi che risultano troppo complicati per persone che dispongono solo di una formazione di base (9 anni di scolarità) sono accompagnati da un riassunto o da un’alternativa.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

3.1.6.   Pronuncia (livello AAA)

-          È disponibile una modalità per riconoscere la pronuncia di contenuti altrimenti difficilmente distinguibili.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

3.2.     Creare pagine Web cha appaiano e che siano prevedibili.

3.2.1.   Al focus (livello A)

-          Quando un componente della pagina riceve il focus, non si avvia automaticamente un cambiamento del contenuto.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

3.2.2.   All’input (livello A)

-          Se l’utente esegue un input non si avvia automaticamente un cambiamento del contenuto, tranne nel caso in cui ciò sia espressamente segnalato.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

 

3.2.3.   Navigazione coerente (livello AA)

-          All’interno di uno stesso sito Web, i principi di navigazione hanno una struttura omogenea e appaiono nello stesso ordine.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

3.2.4.   Identificazione coerente (livello AA)

-          All’interno di uno stesso sito Web, gli elementi che hanno una funzione identica restano immutati.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

 

 

3.2.5.   Cambiamenti su richiesta (livello AAA)

-          I cambiamenti di contesto sono avviati solo se autorizzati esplicitamente dall’utente.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

3.3.     Assistenza nell’inserimento: aiutare gli utenti ad evitare gli errori ed agevolarli nella loro correzione.

3.3.1.   Identificazione di errori (livello A)

-          Nella segnalazione di errori di inserimento rilevati automaticamente viene chiaramente indicato l’elemento sbagliato, mediante un testo.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

3.3.2.   Etichette (label) o istruzioni (livello A)

-          Se si attende un input dell’utente, vengono date etichette o indicazioni.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

 

3.3.3.   Suggerimenti per gli errori (livello AA)

-          Se l’utente commette un errore di inserimento, vengono dati suggerimenti su come correggere.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

3.3.4.   Prevenzione degli errori (dati legali, dati finanziari) (livello AA)

-          Prima di essere inviati, gli input che hanno conseguenze giuridiche o finanziarie devono poter essere verificati, modificati, cancellati o confermati.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

 

 

3.3.5.   Aiuto (livello AAA)

Si considera che un aiuto è disponibile quando:

-          determinati input devono essere introdotti in un modulo;

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

-          gli input devono essere inseriti in un determinato formato.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

3.3.6.   Prevenzione degli errori (tutti) (livello AAA)

-          Prima di essere inviati, tutti gli input devono poter essere verificati, modificati, cancellati o confermati.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

 

4. Principio: Robusto

Il contenuto deve essere abbastanza robusto da essere interpretato in maniera affidabile mediante una vasta gamma di programmi utente, comprese le tecnologie assistive.

4.1.     Garantire la massima compatibilità con i programmi utente attuali e futuri, comprese le tecnologie assistive.

4.1.1.   Analisi sintattica (parsing) (livello A)

-          Il linguaggio di marcatura utilizzato, HTML o XHTML, è conforme agli standard e privo di errori.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____

4.1.2.   Name, Role, Value (livello A)

-          In caso di contenuti generati e autoprogrammati, il linguaggio di marcatura è utilizzato in modo da favorire l’accessibilità.

valutazione: n.a. ____ ; no ____ ; sì ____